Come rendere la pagina di Facebook un successo

Pagina Facebook aziendale, come renderla di successo

Nel 2021 avere una pagina Facebook aziendale è un imperativo.

Presenza sul web, possibilità di raggiungere migliaia di utenti e promozione online sono solo alcuni dei vantaggi che si possono trarre dal social network di Mark Zuckerberg.

Ma quali sono i requisiti che fanno di una pagina aziendale una buona pagina aziendale?

Come curare una pagina Facebook

La corretta categoria

Il primo aspetto da non sottovalutare è la categorizzazione della pagina.

Al momento della sua creazione infatti, viene richiesta la selezione della categoria idonea per l’azienda, un elemento di primaria importanza poiché essa influisce sulla visibilità della pagina nelle ricerche da parte degli utenti, oltre che a fornire un giusto inquadramento in termini di informazioni.

Se hai già creato la tua pagina ma hai scelto la categoria errata, non preoccuparti: ti basta accedere alla sezione “Informazioni” per modificarla con facilità ogni qualvolta lo ritieni opportuno.

Nome e nome utente

Molto spesso, esplorando il “social blu”, capita di imbattersi in pagine aziendali dal nome lungo e complesso, un errore che risulta penalizzante anch’esso nella ricerca degli utenti.

Prendiamo in esempio un’agenzia assicurativa di Milano che potrebbe chiamarsi “Milano Assicurazioni Pratiche Auto e Moto”, un nome lungo, difficile da ricordare e da ricercare.

Al contrario, un nome breve che identifica in egual modo l’azienda, come “Milano Assicurazioni”, risulta semplice da ricordare e intuitivo nella ricerca.

Ricorda: il nome della tua pagina non deve racchiudere TUTTE le informazioni dell’azienda, ma dev’essere legato all’identità della stessa e, come scritto poc’anzi, facilmente leggibile e ricordabile.

Lo stesso discorso vale anche per il nome utente (@nomeutente, che ti suggeriamo di creare appena possibile), utile per rendere la tua pagina taggabile dagli utenti o dalle altre pagine con facilità.

La qualità di immagini e video

I social network veicolano efficacemente le informazioni e tutto ciò che concerne la tua azienda solo se utilizzi ottime immagini o video, altamente definiti e nelle giuste proporzioni.

Non accontentarti di utilizzare foto in bassa qualità e sgranate ma sfrutta le migliori che hai a disposizione (possibilmente originali) poiché avere un buon impatto visivo sugli utenti è fondamentale per catturare la loro attenzione.

La completezza delle informazioni

Ultime ma non ultime, le informazioni presenti nell’omonima sezione devono essere corrette e complete.

Il perché è ovvio: oltre a metterle a disposizione degli utenti, compilare tutti i campi richiesti (dove possibile) premia la tua pagina nel momento in cui essa viene ricercata, vengono cercate parole chiave inerenti a essa o alla categoria in cui è inquadrata.

Non tralasciare perciò i campi relativi a indirizzo, sito web, email, modalità di pagamento, orari e ogni altro che può aiutare la tua pagina (e quindi la tua azienda) a presentarsi al meglio agli utenti Facebook.

La costante pubblicazione di contenuti

A che serve avere una pagina aziendale se non si pubblicano contenuti? A nulla!

Anzi, è persino deleterio lasciare la pagina a se stessa, seppur completa dei dettagli di cui abbiamo parlato poco più su, poiché chi la visita ha l’impressione che essa sia abbandonata (e avrebbe ragione) e che quindi anche l’azienda sia “ferma”.

Per evitare ciò, non dimenticarti di pubblicare foto, video e link con la giusta cadenza per colpire il tuo pubblico nei giorni e nelle ore in cui è maggiormente connesso!

Non hai tempo per curare la pagina Facebook della tua azienda? Scrivici e cercheremo di aiutarti al meglio!

Come rendere la pagina di Facebook un successo

Altri articoli interessanti

Stai pensando ad un piano strategico per la tua Azienda?

Inizia con criterio: indica una o più parole chiave che inquadrano il tuo business.

Ti invieremo una selezione di nostri domini che individuano il tuo business per essere leader sul web! Curioso?